Harry Brearley

Capita spesso nella storia della scienza e della tecnologia, di imbattersi in persone che hanno inventato qualcosa, mentre cercavano di scoprire qualcosa di completamente differente. È il caso di Harry Brearley. Harry Bearley è il figlio di un operaio siderurgico di Sheffield, nel Sud Yorkshire in Inghilterra,  che nel 1883, all’età di 12 anni, lasciò […]

Calvin Trillin

Calvin Trillin è un giornalista, scrittore, poeta, umorista ed editorialista del New Yorker. È anche un food writer e ha iniziato a scrivere di cibo in un periodo in cui la definizione food writer non esisteva ancora. Probabilmente per questo motivo l’ottuagenario scrittore preferisce definirsi “an amateur who uses his regional food pieces to explore […]

Eliza Acton

Quando andiamo a cercare una ricetta ci aspettiamo che ci si presenti nella forma che tutti conosciamo: una lista di ingredienti con le quantità precise, tempi di preparazione e cottura, portate e magari anche la difficoltà, quindi, più sotto, la descrizione dettagliata, passaggio per passaggio, di come preparare il piatto che ci viene proposto. Questa […]

Apicio

L’identità di uno dei primissimi gastronomi della storia è in realtà sconosciuta; infatti con il nome Apicio possiamo identificare almeno tre cuochi e buongustai dell’antica Roma: – pare che un Apicio si sia scagliato contro la legge Fannia del 161 a.C., una legge che imponeva dei limiti al numero degli invitati e alla spesa per i […]

Michael Pollan

Adoro i saggi di Michael Pollan perché racconta in modo chiaro e documentato come l’industria dell’alimentazione (principalmente americana, ma di fatto globale) ha trasformato il nostro modo di mangiare, come è cambiato il nostro rapporto con quello che mangiamo e, molto importante, fornisce interessanti alternative. Mi piace perché non è un fanatico seguace di qualche […]

Marcel Proust

Anche se non avete mai letto Alla ricerca del tempo perduto di Marcel Proust, sicuramente conoscete questa citazione delle madeleine. Se vi state chiedendo che dolci siano, sono dei dolcetti molto simili ai plum cake un po’ più burrosi e con deciso sapore di limone. Sono dolci tipici della città di Commercy, nella regione del […]

Attilia Visconti Aparnik

Nel 1858 a Graz, in Austria, viene pubblicato il primo libro di cucina scritto da una donna: Die süddeutsche Küche di Katharina Prato. Nel 1893 in Italia ne viene pubblicata la traduzione, a cura di un’altra donna, Attilia Visconti Aparnik, con il titolo: “Manuale di cucina per principianti e cuoche esperte”. Storicamente le donne nelle cucine […]