Crab mentality

Crab mentalty


La mentalità del granchio o effetto granchio (crab effect) è un’espressione che indica un atteggiamento sociale che consiste nel trattenere verso il basso chi cerca di emergere.
Questa espressione nasce dall’osservazione del comportamento dei granchi che una volta pescati vengono messi in un secchio. Infatti ogni volta che qualche elemento del gruppo cerca di uscire dal secchio per scappare, gli altri tendono a tirarlo verso il basso, rimanendo in questo modo tutti inevitabilmente intrappolati sul fondo del secchio.
Questo tipo di atteggiamento viene anche definito crabs in a bucket, granchi nel secchio.

Sembra che questa espressione sia nata nelle Filippine all’epoca della dominazione spagnola, iniziata nel 1565, quando i conquistadores usavano la strategia del divide et impera per impedire che le popolazioni indigene si unissero e facessero fronte comune contro gli invasori.  Il risultato fu che storicamente le varie regioni e provincie delle Filippine difficilmente si sono trovate a collaborare e a fare fronte comune contro gli invasori prima della rivoluzione del 1896. Nel 1898 le Filippine passarono dalla dominazione spagnola a quella statunitense, infatti con il trattato di Parigi e la fine della guerra tra Spagna e Stati Uniti, il controllo delle Filippine passò a questi ultimi. Anche questa volta i filippini si trovarono divisi tra quelli che riconobbero il dominio americano e quelli che si ribellarono. Nella guerra che ne seguì morirono tantissimi filippini e solo nel 1935 gli Stati Uniti concessero una parziale autonomia, in previsione di una totale autonomia nel 1946. Autonomia che non arrivò mai, visto che le Filippine vennero invase dal Giappone nel corso della Seconda Guerra Mondiale. Subito dopo la guerra, le Filippine furono governate dal dittatore Ferdinand Marcos, la popolazione fu nuovamente divisa dai disordini civili nati dai movimenti studenteschi contrari al Presidente dittatore appoggiato dagli Stati Uniti. Sarà solo nel 1986, con la fuga di Marcos alle Hawaii dove fu esiliato fino alla sua morte che le Filippine arriveranno all’indipendenza e alla democrazia. Non è difficile immaginare che in oltre 400 anni di lotte interne tra fazioni differenti, la popolazione abbia sviluppato una certa propensione alla mentalità del granchio, a quel vago piacere nel pensare che se non posso avere successo io, non devi averlo nemmeno tu.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...