Cucamelon

cucamelon


Il cucamelon (Melothria scabra) è un frutto tropicale grande come un chicco d’uva, dall’aspetto di piccole angurie, ma dal sapore di cetriolo. Originario dell’America latina, molto diffuso specialmente in Messico, anche se in Italia è poco diffuso, è conosciuto come cetriolo messicano. Se non è facile da trovare, è molto facile da coltivare, anche in vaso, dove cresce rapidamente. Il periodo migliore per trapiantarlo è in primavera e i frutti si raccolgono da fine agosto a settembre.
Il frutto può essere mangiato fresco e crudo, ma deve essere colto quando è ancora piccolo per mantenere il suo sapore tipico di cetriolo, mentre è buono anche cotto o sottaceto, oppure anche solo saltato in padella con un po’ di olio e altre verdure.
Diversamente da quello che si può pensare, il cucamelon non è un OGM, infatti la sua coltivazione risale addirittura alle civiltà precolombiane.


 

 

Pubblicato da deboraserrentino

Sono una traduttrice professionale dall’inglese all’italiano e docente di inglese. Specializzata nel settore alimentare mi definisco foodie translator, perché del cibo amo tutti gli aspetti culturali, tecnici e linguistici, ma anche cucinarlo e mangiarlo. Mantovana di nascita e nel cuore, vivo a Bergamo da quasi vent’anni con un marito, un figlio, due gatti e una tartaruga.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: