Friendsgiving Day

picmonkey-image


Il Giorno del ringraziamento (Thanksgiving day) è una festività cristiana tipica degli Stati Uniti e del Canada. Negli Stati Uniti si festeggia il quarto giovedì di novembre, in Canada si festeggia il secondo lunedì di ottobre.
È la festa della famiglia per eccellenza, il giorno in cui si ringrazia Dio per tutte le cose belle della vita, le nostre benedizioni (blessings) e per il cibo , abbondante, che ci si appresta a mangiare.
La tradizione di ringraziare per il cibo risalirebbe ai Padri Pellegrini che nel 1620, appena arrivati nel nuovo mondo, trovarono terre ostili e poco adatte per le coltivazioni che conoscevano. Furono i nativi americani a far scoprire ai passeggeri del Mayflower gli alimenti tipici del nuovo mondo: principalmente tacchini, e mais che permisero ai nuovi coloni di sopravvivere fino all’inverno successivo, il 1621, quando la tradizione vuole che si sia festeggiato il primo giorno del ringraziamento della storia, proprio per ringraziare Dio dei raccolti e del cibo.
Il tradizionale pranzo del Ringraziamento è ancora oggi a base di tacchino arrosto (roast turkey), ripieno (stuffing), salsa preparata con il sugo di cottura del tacchino (gravy), salsa ai mirtilli (cranberry sauce), purè di patate (mashed potatoes), zuppa di mais (corn soup), torta di zucca (pumpkin pie), giusto per citare i più tradizionali, ma il pranzo del giorno del Ringraziamento è un vero e proprio pasto luculliano spesso caratterizzato dalle ricette di famiglia.


happy-thanksgiving-1842911_960_720


Da alcuni anni si sta diffondendo l’abitudine di festeggiare il Friendsgiving. Secondo il Merriam-Webster, questa parola è nata nel 2007 ed è data dall’unione di friends + Thanksgiving, in sostanza è il Giorno del ringraziamento festeggiato con gli amici.
Secondo l’Urban Dictionary il Friendsgiving si festeggia il mercoledì precedente o il venerdì successivo al Thanksgiving perché il Giorno del ringraziamento è una festività riservata alla famiglia. In realtà chi per vari motivi non ha la possibilità di festeggiare il Thanksgiving in famiglia, festeggia il Friendsgiving nello stesso giorno.
Il Friendsgiving è una sorta di potluck, un pranzo dove ognuno porta qualcosa, e benché sia un modo di festeggiare relativamente recente, si possono trovare tantissimi articoli su come organizzare e gestire un Friendsgiving e anche una serie di regole su come dividersi i compiti (qui l’elenco completo). Chi mette a disposizione la casa per il pranzo ha tre compiti fondamentali: preparare il tacchino ripieno (viste le dimensioni non indifferenti di un tacchino intero non è esattamente una pietanza trasportabile), la salsa gravy e coordinare la distribuzione dei compiti per le restanti pietanze. L’ospite non cucina altro, anche perché la preparazione del tacchino è un compito che da solo richiede anche più di un giorno.
Il Friendsgiving è un pasto fra amici, la famiglia che ci siamo scelti o la nostra seconda famiglia, quindi è solitamente più rilassato e informale, sia nella preparazione che nell’allestimento della tavola e nelle portate.

Che festeggiate o meno il Thanksgiving o il Friendsgiving, credo che non sia una cattiva idea ogni tanto fermarsi a riflettere sulle nostre benedizioni.
Che ne pensate? Quali sono le vostre benedizioni? Oggi mi sembra proprio il giorno giusto per fare un piccolo elenco.

Save

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...