(Prima) content (poi) marketing

bibliotecatraduttore


content-marketing

Oggi voglio parlarvi di (prima) Content (poi) Marketing di Sam Gaidy. Un libro veloce, si legge in un paio di ore, il cui punto di forza è che si parla del content marketing prima del content marketing.
Si parte da un presupposto che in molti testi viene dato per scontato: per parlare di contenuti bisogna sapere quale prodotto si vende davvero. Il punto è proprio quel davvero. Un esempio: cosa vende davvero Apple? Non certo pc e smartphone, quelli li vendono anche altri. Apple vende creatività. Microsoft invece vende tempo. Che cosa vendono Coca Cola e Disney? La stessa cosa, felicità. L’autore ci spiega come distinguere la forma del contenuto (pc, smartphone, una bibita, ecc.) dalla sostanza (felicità, creatività, ecc.). Per comprendere  fino in fondo cosa vendiamo davvero, il passo più importante è conoscere noi stessi: conoscere in profondità cosa si vende, che cosa e chi veramente si è. In fondo è un po’ lo stesso tipo di analisi che si fa durante il processo di personal brandng. Dopo aver individuato che cosa vendiamo davvero, dovremmo dare forma a quello che vogliamo dire. Per questo l’autore scomoda nientemeno che Calvino e le sue lezioni americane.
Come dicevo è un libro interessante che offre buoni spunti per riflettere e per lavorare su quello che veramente vendiamo. Utile soprattutto per scrivere in modo efficace la parte del nostro sito relativa ai nostri servizi e a quello che facciamo.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...