Charter in delirio (aggiornato 01/08/16)

Ho aggiornato il post aggiungendo il link all’interessante intervista che ha rilasciato Marzia Grillo sulla nascita di quest libro.

Debora Serrentino - Foodie Translator

bibliotecatraduttore


Oggi voglio presentarvi un libro che è nato da un’idea molto interessante, ma che si è rivelato un po’ deludente. Perché ve lo consiglio? Per due motivi: l’idea di partenza è davvero molto interessante, la postfazione vale tutto il libro.
Sto parlando di Charter in delirio -Un esperimento con i versi di Emily Dickinson a cura di 518gqtsLBDL._SX304_BO1,204,203,200_Marzia Grillo. L’esperimento consiste nel “dare in pasto” a vari traduttori automatici alcuni versi di Emily Dickinson.
Ed è quello che effettivamente ha fatto la curatrice: ha scelto alcune poesie di Emily Dickinson, le ha fatte tradurre da un traduttore automatico (non è specificato quale, immagino per evitare querele o problemi di qualunque tipo) e… basta, fine, esperimento finito, se volete tirate da voi conclusioni e somme. Ed ecco la mia delusione, non c’è un’analisi, un confronto con una traduzione “umana”, nulla, zero. C’è un’idea potenzialmente…

View original post 371 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...