Dopo la pausa

Vita Freelance


Rieccoci dopo una settimana di pausa. Purtroppo, per me, la pausa è stata solo del blog, perché io ho lavorato fino allo sfinimento; del resto per le vacanze dovrò ancora aspettare parecchio tempo.
Questo momento di stop, però, non è servito solo a permettermi di portare a termine un progetto, mi è servito anche a chiarirmi un po’ le idee su questo blog, sui destinatari, sugli argomenti e sul tempo che voglio dedicare alla scrittura dei post.


PicMonkey Collage


Dopo aver per tanto tempo dichiarato di scrivere per me e di non avere le idee chiare sul destinatario di questo blog, mi sono resa conto che nel primissimo post che ho scritto (qui) più di due anni fa avevo già dichiarato tutto: l’idea era, ed è, quella di condividere con colleghe e colleghi le esperienze, le gioie e i dolori dell’essere traduttori. In pratica questo blog è la mia macchinetta del caffé da ufficio, dove si parla con i colleghi di lavoro, dei rapporti in azienda, dei clienti, ma anche del più e del meno. È giusto, è sbagliato? Non lo so, ma mi piace così.
E i clienti? I clienti sono benvenuti. Ho perso il conto dei caffé che ho offerto e/o portato (a seconda delle occasioni e delle mansioni) ai clienti in vent’anni di vita d’ufficio. Probabilmente il momento alla macchinetta del caffé è quello più autentico della visita guidata in azienda, quando il cliente ha modo di vedere il vero volto dell’azienda.
Ma sono benvenuti tutti, del resto alle macchinette in azienda si offre il caffé a tutti i visitatori, non solo ai clienti: agli autisti che consegnano e ritirano la merce, ai colleghi che arrivano dalla sede, al grande boss, la macchinetta è un luogo di incontro aperto a tutti.


Nonostante nelle ultime due settimane prima della pausa io abbia sperimentato due rubriche nuove, Bambini in cucina e La schiscetta di Babette, non ci saranno modifiche e le rubriche rimarranno le solite, le due nuove rubriche sono stati degli esperimenti estemporanei, non è mia intenzione trasformare questo blog nell’ennesimo food blog.
Il mio interesse principale è e resta l’inglese, la traduzione e le lingue in generale.
Le due nuove rubriche forse avranno un loro spazio, ma non su questo blog e non in questo momento.
Il tempo che dedico alla stesura dei post per me è importante perché sto imparando moltissime cose nuove, oltre al fatto che mi aiuta a mantenermi in esercizio con la scrittura, cosa molto utile per il mio lavoro. Quindi manterrò l’impegno di scrivere tutti i giorni, con la possibilità, se proprio necessario, di prendere una pausa in caso di mancanza di tempo.


PicMonkey Collage


La pausa caffé è terminata, ma tornate pure domani se volete. Se non vi piace il caffé, non preoccupatevi, non piace nemmeno a me, per questo tengo abbondanti scorte di cioccolata calda, té e anche semplice acqua. Perché qui tutti sono benvenuti e l’ospitalità è sacra.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...