La hýbris del traduttore

Federica Aceto

LynseydePaulIeri, mentre lavavo i piatti, ascoltavo il giornale radio su BBC Radio 4. Si parlava della morte di Lynsey de Paul, una cantante che non conosco. La speaker a un certo punto dice che qualcuno l’ha definita “a Renaissance woman”. E lì mi viene un colpo.
Mi ritorna alla mente un libro da me tradotto ormai due anni e mezzo fa, il cui protagonista viene si autodefinisce “Renaissance boy”. E ora sono sicura di aver sbagliato a tradurlo.

View original post 162 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...